Orari di Qualcosa in più…

Ri-apriamo con: Qualcosa in più...

ORARIO ESTIVO (fino al 21 settembre 2019):

 

lunedì: 15.00 – 18.30
martedì – venerdì: 9.00 – 12.30   |   15.00 – 18.30
sabato: 9.00 – 12.30

Avvisiamo la gentile clientela che il numero telefonico
035/225845 è temporaneamente fuori uso.

I gentili clienti possono contattare la libreria al 035/4139455.

Ci scusiamo per il disagio.

Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+

Permalink link a questo articolo: http://www.buonastampa.it/wordpress/?p=4090

Ago 03 2019

Chiusura estiva

chiusura-estiva-2019

Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+

Permalink link a questo articolo: http://www.buonastampa.it/wordpress/?p=6038

Lug 17 2019

Chiusura di bilancio anno 2018

buonastampa-ingresso

Gent.mo Cliente,

nei prossimi giorni giungeremo alla chiusura di bilancio del nostro esercizio commerciale: “Qualcosa in più – buona stampa” relativo all’anno 2018, primo anno di gestione dell’Associazione Con pro mission. Sarà nostra premura rendere pubblico il risultato d’esercizio e, nello stesso tempo, crediamo opportuno da subito ridire e riproporre le ragioni che hanno impegnato nella riprogettazione e gestione di questa realtà che ormai da molti anni è a servizio della Chiesa Diocesana.

La faticosa gestione degli ultimi anni ha chiesto un’approfondita valutazione e riflessione rispetto alla continuità e opportunità dell’impegno considerando la crisi dell’editoria e gli elevati costi di gestione. Si era ipotizzata e proposta una gestione comune con altre realtà che però non ha avuto esito positivo.

Convinti dunque del valore e della presenza della libreria la creazione di un Associazione composta da cinque persone, che prestano assolutamente a titolo gratuito le loro competenze, in comunione con il Vescovo e responsabili rispetto alle finalità dell’esercizio, ha portato ad una riproposta e rinnovata configurazione dell’esercizio: due persone dipendenti insieme ad una decina di volontari che si alternano nella presenza e nei diversi servizi. Vogliamo sottolineare che rispetto alla precedente gestione nessuno ha “perso il lavoro”, ma per chi non aveva raggiunto la pensione si è proposta un’alternativa positiva.

Lo statuto dell’Associazione prevede anche che gli utili siano da stanziare per progetti caritativi in missione o sul territorio diocesano. Ha trovato collocazione negli ambienti anche il “Telaio della missione” associazione onlus che ha come finalità il sostegno a progetti missionari, con principalmente due servizi: una ricca proposta di abbigliamento liturgico artigianale e le bomboniere solidali per diverse circostanze. Insieme a questo si è pensato di dare spazio commerciale a prodotti provenienti da monasteri o cooperative comunque significative rispetto alla finalità dell’esercizio.

Rimane prioritario il servizio legato all’editoria, soprattutto a quello che riguarda la produzione teologica, esegetica, spirituale, liturgica e agiografica. Anche alcuni nuovi servizi che vengono presentati sono stati attivati nella prospettiva di un servizio valido e competente.

Obiettivo è anche quello di ridare “volto” e senso alla libreria come luogo d’incontro e di comunicazione culturale.
È in ragione di tutto questo che vogliamo invitarLa a servirsi della libreria per acquisti personali, legati alla comunità parrocchiale o a gruppi diversi: l’impegno e l’attenzione di ciascuno ci permetterà di continuare una presenza servizio che riteniamo significativa e positiva nel contesto della nostra città e del territorio intero.
Non è un “affare privato” ma legato alla nostra Diocesi e può inoltre diventare sostegno e aiuto per molti altri: questo il valore aggiunto agli acquisti.
Sempre disponibili per suggerimenti e delucidazioni.
Grazie!

per l’Associazione CON PRO MISSION
don Giambattista Boffi

Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+

Permalink link a questo articolo: http://www.buonastampa.it/wordpress/?p=5991

Lug 17 2019

LA CITTÀ DAGLI ARDENTI DESIDERI
Bernardo Gianni
Ed. San Paolo

La città dagli ardenti desideri di Bernardo Gianni Ed. San PaoloGli esercizi spirituali predicati a Papa Francesco offrono l’occasione di questa pubblicazione, in cui l’autore, apprezzato predicatore e formatore, prende spunto dalla tradizione novecentesca della Firenze di La Pira e di Mario Luzi, «città dagli ardenti desideri», per tracciare una lunga e articolata riflessione sul valore della profezia cristiana nelle città affaticate dei nostri giorni.

A Papa Francesco, Don Gianni offre un punto di vista originale per rileggere la necessità di una nuova evangelizzazione da parte di una Chiesa “in uscita” e a noi lettori propone una splendida riflessione, che si declina tra fede e bellezza: bellezza del lavoro quotidiano, che deve nutrire la fede e fede che non può che produrre nuovamente bellezza così da nutrire i cuori aridi e spesso anche poco avvezzi alla speranza.

Ne viene un libro che risveglia per noi le profezie della Gerusalemme celeste che si nutre delle occasioni terrene (quale Firenze e le nostre città sono) perché siamo invitati a incamminarci nuovamente verso di essa.

Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+

Permalink link a questo articolo: http://www.buonastampa.it/wordpress/?p=6034

Lug 17 2019

IL CANTO DEL PANE
Ermes Ronchi
Ed. San Paolo

Il canto del pane di Ermes Ronchi Ed. San Paolo«Tutto dipende da qui: si tratta di sapere se si vive o non si vive il Padre Nostro… tutto il resto è un “correre dietro al vento”. E rischiamo di non essere discepoli di nessuno. E nessuno ci crederà».

Così chiudeva la propria presentazione a questo libro, con una lettera aperta, padre David Maria Turoldo. E il suo richiamo vale anche per il lettore odierno di questo testo, che è uno dei più sentiti e profondi di padre Ermes Ronchi. Attraverso una lettura che coniuga teologia e poesia, come gli è caratteristico, l’autore ci introduce versetto per versetto alla comprensione della preghiera insegnata da Gesù ai suoi discepoli, ossia a noi.

Una preghiera che, ricorda padre Ermes, non è una formula, ma un’esperienza di relazione, uno “shock esistenziale”, la possibilità a noi offerta di incontrare un Dio che è padre e ci insegna a essere figli secondo il suo cuore.

Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+

Permalink link a questo articolo: http://www.buonastampa.it/wordpress/?p=6018

Lug 17 2019

L’ARTE DI VIVERE
Giovanni Cucci
Ed. Ancora

L'arte di vivere di Giovanni Cucci Ed. Ancora
Basta un’occhiata al banco di una libreria, un rapido zapping alla TV o su Internet per notare l’onnipresenza del tema «felicità». Tale abbondanza lascia anche perplessi, perché significa che non siamo felici o mai come vorremmo. La felicità è alla base di ogni azione quotidiana: come mai allora così pochi si sentono felici?

Forse perché la felicità disdegna la compagnia alla quale è solitamente associata (ricchezza, benessere, sicurezza, piacere), per prediligerne un’altra, a prima vista incompatibile (tristezza, austerità, gratuità, empatia). E sembra farsi trovare quando ci si occupa di altro.

La felicità è un riflesso eloquente del mistero della vita. Paradossale, illogico e affascinante.

Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+

Permalink link a questo articolo: http://www.buonastampa.it/wordpress/?p=6029

Post precedenti «