Archivio Tag: Nando Pagnoncelli

Lug 16 2019

LA PENISOLA CHE NON C’È
Nando Pagnoncelli
Ed. Mondadori

La penisola che non c'è di Nando Pagnoncelli Ed. MondadoriTemuta, corteggiata, studiata, prezzolata, sostenuta, combattuta, adulata, l’«opinione pubblica» è diventata una delle protagoniste indiscusse della storia moderna, forse la principale, perché ottenerne il consenso è oggi di vitale importanza soprattutto per leader e partiti politici, che spesso modellano la propria azione solo in vista di questo obiettivo.

Da qui la necessità di sapere cosa pensano, desiderano e sognano i cittadini, ossia i potenziali elettori, salvo scoprire che le loro opinioni sono profondamente contraddittorie e di rado, almeno nel nostro paese, rispecchiano la realtà. A questo interessante fenomeno, che fa pensare di trovarsi in una Penisola che non c’è, Nando Pagnoncelli dedica il suo nuovo libro, un curioso e piacevole viaggio nel mondo dei sondaggi, strumento preziosissimo che, come uno specchio, dovrebbe riflettere l’immagine di una società e che invece, nel caso dell’Italia, ne svela inaspettatamente le mille incoerenze.

Un esempio per tutti? Siamo convinti che un 26% dei residenti nel nostro paese siano immigrati (dato reale 9%), che il 20% di loro sia di religione islamica (3,7% secondo la Caritas, 2% secondo l’Istat) e che il 48% dei carcerati sia di nazionalità straniera (a fronte del 34% effettivo); percepiamo dunque una vera e propria invasione di extracomunitari musulmani dediti al crimine, tanto da considerare l’immigrazione il maggior flagello nazionale, ma interrogati su quali siano le emergenze da affrontare a livello locale, collochiamo il tema migratorio all’ultimo posto, ben dopo la tutela dell’ambiente.

Perché i migranti con cui abbiamo a che fare sono il pizzaiolo sotto casa o la badante dei nostri genitori, persone che «conosciamo» e giudichiamo buone. Il motivo di questo evidente «strabismo», afferma Pagnoncelli, è infatti la scarsa conoscenza della realtà che ci circonda, un’ignoranza che non è dovuta tanto alla bassa scolarizzazione quanto alla scelta, sempre più frequente, di basare le nostre informazioni sull’immediatezza, su un bisogno di aggiornamento quasi compulsivo ma superficiale, soddisfatto dalla televisione e da internet.

È evidente che, in questo modo, diventiamo facili prede di fake news e notizie distorte, e rischiamo di perdere credibilità come popolo e come nazione. Per uscire da tale impasse, è necessario che ciascuno si assuma la responsabilità di approfondire, partecipare e discutere criticamente, spogliandosi dei panni dello spettatore rassegnato per riappropriarsi con fiducia del ruolo di cittadino a tutti gli effetti, membro attivo della comunità civile.

Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+

Permalink link a questo articolo: http://www.buonastampa.it/wordpress/?p=6007

Ott 20 2017

UN POMERIGGIO ALL’ORATORIO
Nando Pagnoncelli
ed. Dehoniane

Un pomeriggio all'oratorio di Nando Pagnoncelli ed. Dehoniane
Gli oltre 8 mila oratori italiani – che in alcune regioni prendono il nome di patronati, circoli, centri parrocchiali o centri giovanili – sono gli spazi privilegiati dell’attività educativa della Chiesa cattolica. E spesso sono anche i luoghi che meglio accolgono i ragazzi stranieri. Da un’indagine Ipsos, la prima fotografia nazionale di una delle poche istituzioni formative che può vantare oltre 450 anni di storia. Si trovano accanto alla chiesa parrocchiale, hanno campetti da calcio, sale giochi con il biliardino, locali per il catechismo e il bar.

Quelli più moderni dispongono anche di cucine, sale per proiettare film, spazi per il teatro e la musica e promuovono compagnie teatrali, complessi musicali e web radio. Luoghi di educazione e di vita rassicuranti per i genitori, gli oratori italiani intercettano le domande delle famiglie, dei giovani, dei bambini e anche degli enti pubblici locali.

Più diffusi al Nord che nel resto d’Italia e aperti pressoché quotidianamente, propongono anche attività di doposcuola e volontariato, rappresentando in molte località l’unica proposta di aggregazione per ragazzi italiani e stranieri.

Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+

Permalink link a questo articolo: http://www.buonastampa.it/wordpress/?p=3365

Mar 30 2016

Il signor Rossi, Nando Pagnoncelli e Bruno Bozzetto

download
Giovedì 31 marzo un bell’appuntamento da non perdere per il ciclo “L’ora del Campari”. Nando Pagnoncelli presenta il suo recente volume “Le mutazioni del signor Rossi. Gli italiani tra mito e realtà”. Parteciperà Bruno Bozzetto, che ha realizzato l’immagine di copertina del volume. L’incontro si terrà alle ore 18.00 presso la Sala Hall bar – Centro Congressi Giovanni XXIII a Bergamo. Al termine degli incontri è previsto un piccolo aperitivo. Per informazioni: Tel. 035 358912 – Email – s.vavassori@fondazionebernareggi.it
 

Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+

Permalink link a questo articolo: http://www.buonastampa.it/wordpress/?p=2760

Feb 23 2016

Libri, è l’ora del Campari

f7b87d52-60ce-44ff-8487-13663d819012V1-300F600
La Fondazione Bernareggi ha organizzato un ciclo di tre presentazioni di libri da parte dei rispettivi autori.
L’iniziativa si chiama “L’Ora del Campari” e propone un aperitivo con i libri e i rispettivi autori. Tutti gli incontri si svolgono alle ore 18.00 presso la Sala Hall bar – Centro Congressi Giovanni XXIII. E come da titolo,
al termine degli incontri è previsto un piccolo aperitivo. Una bella iniziativa che condividiamo volentieri.
 
 
 
 
 
Ecco il programma.
26 FEBBRAIO
La trama della fede
Piccola introduzione alla fede cristiana
CON MANUEL BELLI
Introduce: Giuseppe Vailati, Filosofo-Università Cattolica Milano

31 MARZO
La trama Le mutazioni del signor Rossi
Gli italiani tra mito e realtà.
CON NANDO PAGNONCELLI
Introduce: Don Giuliano Zanchi, segretario generale Fondazione A. Bernareggi

21 APRILE
Possiamo Ancora Costruire Chiese? Emil Steffann Und Sein / E Il Suo Atelier
CON TINO GRISI
Introduce: Don Fabrizio Rigamonti – Direttore dell’Ufficio per la Pastorale della cultura e dell’Ufficio Beni culturali

E’ gradita prenotazione sul sito www.congressibergamo.com
Per informazioni: Tel. 035 358912 Email – s.vavassori@fondazionebernareggi.it
 

Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+

Permalink link a questo articolo: http://www.buonastampa.it/wordpress/?p=2754